SOAVI TORNA ALL'HORROR

Il tanto atteso ritorno di Michele Soavi all’horror sembra arrivato. Su una sceneggiatura di Charles McKeown (Brazil, Ripley’s game), Soavi girerà questa estate “Catacombs Club”. Il film narra di un insegnante di canto che casualmente scopre un passaggio sotterraneo a Londra che lo porterà in un regno di antiche creature che vivono ignare del mondo sovrastante. Soavi ha dichiarato che il film inizierà con un flashback che ci riporterà nell’antichità come ne “La Chiesa”, si chiuderà con un concerto al Royal Albert Hall ed avrà lo spirito e l’atmosfera di “Dellamorte Dellamore”. Per chi non lo ricordasse Michele Soavi è stato autore di interessanti horror a partire da “Deliria”, fino a “La Chiesa” e “La Setta” prodotti da Dario Argento. Dopodiché è stato fra i migliori autori di film per la tv dei quali ricordiamo “Ultimo”, “Uno bianca” e “Ultima pallottola”. I suoi ultimi lavori per il cinema sono stati “Dellamorte Dellamore” tratto da un romanzo di Tiziano Sclavi autore di Dylan Dog e il bel noir “Arrivederci, amore ciao”. Riguardo a “Dellamorte Dellamore” il regista ha detto a proposito di aver già parlato con Rupert Everett per un possibile seguito.
(05/01/2008)