A BONATTI STORY ASPETTANDO LA BANDA DEL BRASILIANO

Sabato 7 novembre dalle ore 22.
Continua il viaggio di Cinemaltrove, il cineforum del Progetto Rebeldìa, all'interno delle realtà cinematografiche indipendenti. L'iniziativa è nata con lo scopo di diffondere corto e lungometraggi realizzati da autori-registi indipendenti, e proiettati solo nei piccoli circuiti amatoriali.

Sarà proiettato il lungometraggio A BONATTI STORY di John Snellinberg, simpatica commedia che narra le grottesche vicende di un calciatore fallito che cerca la fama sfindando il mondo della canzone. John Snellinberg è lo pseudonimo di un gruppo di ragazzi del pratese che nell'occasione presenteranno il trailer del loro prossimo film LA BANDA DEL BRASILIANO, una commedia poliziesca che ha già fatto molto parlare di sé e che vedrà il toscanaccio Carlo Monni nei panni di un commissario di polizia.

L'amore per il cinema poliziesco degli anni '70 è ancora più esplicito nel loro corto GIOVENTU', DROGA E VIOLENZA: LA POLIZIA INTERVIENE che sarà anch'esso proiettato nella serata.

Serata che si chiuderà con un corto decisamente "autoriale": QUADRILOGIA DEL MOTO VERTICALE di Antonio Meucci, regista pisano ma ormai residente a Roma dove è autore soprattutto di spot pubblicitari.

Ricordiamo che le proiezioni sono gratuite, come gratuita è la partecipazione dei registi che possono mandare i propri lavori contattando il cineforum all'indirizzo cinemalt@libero.it Il Progetto Rebeldìa è in via Battisti 51 a Pisa.
(05/11/2009)