Alien 2 sulla Terra
fantascienza, col, 92 min.

Regia: Ciro Ippolito

Sceneggiatura: Ciro Ippolito

Attori: Belinda Mayne, Mark Bodin, Roberto Barrese, Benny Aldrich, Michele Soavi

Fotografia: Silvio Fraschetti

Produzione: Italia, 1980

Musica: Guido e Maurizio De Angelis

Un gruppo di speleologi durante una spedizione si portano involontariamente con se una forma aliena che ha raggiunto la Terra in una capsula spaziale terrestre rientrata senza equipaggio. Oltre alle difficoltà ambientali dovranno vedersela con questa presenza ostile. Alcuni rivedranno la luce, ma…
Sfruttando il successo di Alien di Ridley Scott esce l’anno successivo questo pseudo-sequel di Ciro Ippolito. L’unico legame col film di Scott sono gli alieni che assomigliano vagamente a quelli di Alien nella forma larvale, per il resto è solo un tentativo commerciale di sfruttare il nome.
Però se non facciamo inutili e insensati paragoni e tralasciamo alcune illogicità comunque spesso presenti nei film horror “Alien 2 sulla Terra” è un film che desta un certo interesse. Oltre alla curiosa e claustrofobica ambientazione sotterranea che ricorda quella del recente “The Descent” di Neil Marshall, abbiamo degli effetti speciali datati ma ancora efficaci e particolarmente splatter: significativa la scena in cui un “essere” si avvinghia al collo di un uomo stringendo fino a decapitarlo. Ma il punto di forza del film è sicuramente un memorabile finale che molti film più quotati vorrebbero avere. Nel cast con lo pseudonimo di Mychael Shaw il futuro regista Michele Soavi.
Fabio Meini